• CREMGLASSE'

Cos'è un brunch?

Aggiornato il: 10 gen 2019

Le origini del brunch. La sua storia dal passato ai nostri giorni.



A tutti noi piace sentirci un po' americani alle volte. Chi non ha mai avuto il desiderio di vivere una vera domenica americana o di preparare un brunch in stile? Per noi ragazze della generazione Gossip Girl, cresciute a pane e brunch e a tutti i ragazzi col sogno americano nel cassetto non è di sicuro una cosa infrequente. Ma come nasce questa bellissima tradizione della domenica?


A differenza di ciò che si può pensare il brunch trova le sue origini in Inghilterra alla fine del 1800. Era un momento conviviale in cui le classi elitarie si ritrovavano al termine della caccia della domenica e che sostituiva il classico pranzo al rientro dalle campagne britanniche. Forte della sua fama trendy e chic, dal profumo aristocratico il brunch arriva presto oltreoceano attraendo così i giovani rampolli americani e diventando ben presto un vero e proprio momento glamour. Come non citare i super brunch al Palace Hotel in stile Chuck Bass con tutta l'Upper East Side al seguito.


Questa, ormai consolidata, tradizione americana unisce breakfast e lunch. Svegliarsi tardi oltre il classico orario - colazione ma non abbastanza per poter già pranzare. Il brunch in un certo senso salva la domenica! Oggi infatti scandisce il weekend di ogni newyorkese, a metà mattinata qualsiasi locale a New York propone la sua versione.



Regine indiscusse del brunch newyorkese sono le uova alla Benedict (gli americani hanno un vero e proprio amore per le uova!) pancakes, muffins, waffle, frutta fresca, succo d'arancia, bagels inoltre sono la cornice perfetta per un vero american brunch.

Come sapete, noi di Cremglassè ci sentiamo un po' cittadini del mondo e abbiamo deciso di portare anche qui questa bella tradizione.








Vi aspettiamo per sentirci tutti un pò americani!



103 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti